Nuovo trattamento per la peritonite infettiva felina (PIF) GS441524 | CureFIP.com

Aggiornamento: 12 gen


Quali sono le cause della peritonite infettiva felina?

La peritonite infettiva felina è causata dal coronavirus felino. Il nome coronavirus può allarmare le persone. Non preoccuparti. A differenza del coronavirus umano che causa il covid 19, il coronavirus felino può essere trasmesso solo tra gatti. Nella sua forma più benigna il coronavirus felino è chiamato virus enterico felino (FECV). L'infezione da virus enterico felino è molto comune nei gatti. Non è né pericoloso né fatale. Nella maggior parte dei casi l'unico sintomo osservabile è una lieve diarrea, facilmente curabile dai veterinari.


Tuttavia, in meno del 2% dei casi, il coronavirus felino assume la forma molto più letale del virus della peritonite infettiva felina (FIPV). La peritonite infettiva felina è quasi sempre fatale.

La peritonite infettiva felina (PIF) può colpire gatti di tutte le età. In passato i medici hanno prescritto vari farmaci per il trattamento della PIF come l'interferone Omega, un immunomodulatore, immunosoppressori, farmaci antinfiammatori steroidei e farmaci antibiotici. Sebbene questi medicinali veterinari riducano il dolore e la sofferenza per i gatti con PIF, non trattano la causa principale della malattia, il virus PIF. Un altro farmaco antivirale chiamato GC376 è apparso sulla scena alcuni anni fa e ha mostrato risultati iniziali in uno studio clinico sul trattamento della peritonite infettiva felina. Tuttavia, in studi clinici successivi, GC376 si è dimostrato inefficace sia in un'alta percentuale di casi di PIF sia nel trattamento di successive reinfezioni comunemente indicate come casi di recidiva. Un trattamento efficace per la PIF è rimasto sfuggente ai proprietari di gatti e ai veterinari.



Trattamento PIF clinicamente efficace | GS441524

Una svolta nella scienza veterinaria si è verificata quando il Dr. Niels Pedersen e un team di ricercatori dell'Università della California Davis, impegnati nella ricerca sulla PIF, hanno deciso di utilizzare un farmaco antivirale umano per trattare l'infezione da FIPV. L'idea ha funzionato! Hanno trattato 31 gatti per 12 settimane e hanno dimostrato un tasso di efficacia dell'83%. I proprietari di gatti disperati di tutto il mondo hanno finalmente avuto una risposta per il virus PIF.


Il farmaco che hanno usato si chiama GS441524. La terapia antivirale GS441524 è ugualmente efficace nel trattamento della peritonite infettiva felina effusiva (PIF umida) quanto lo è per la peritonite infettiva felina non effusiva (PIF secca). Questa scoperta è stata un passo da gigante nella medicina veterinaria. Successivi studi clinici in tutto il mondo, condotti su gatti con PIF acquisita naturalmente e PIF infettata sperimentalmente, hanno riconfermato i risultati del team di UC Davis. Una consapevolezza globale sta ora crescendo tra i proprietari di gatti e i medici dell'analogo nucleosidico GS441524 e della sua efficacia nel trattamento della peritonite infettiva felina nei gatti.


GS441524 viene somministrato tramite iniezioni sottocutanee. Funziona inibendo le repliche FIPV. I gatti trattati mostrano segni visibili di guarigione entro 3-4 giorni. Oltre ad eliminare i comuni segni clinici di febbre, letargia, mancanza di appetito e gonfiore addominale, Gs441524 si è dimostrato ugualmente efficace nell'eliminare i segni neurologici di convulsioni e paralisi fisica. GS441524 può essere utilizzato anche come strumento diagnostico per l'infezione da PIF.



Mentre il farmaco antivirale GS 441524 è ancora in attesa dell'approvazione dell'amministrazione alimentare e farmaceutica negli Stati Uniti e in molti altri paesi, grazie a Internet, ora può essere ottenuto quasi ovunque nel mondo da medici e proprietari di gatti allo stesso modo attraverso ciò che le persone spesso chiamano fornitori del mercato nero. Di seguito sono riportati alcuni luoghi in cui cercare la fornitura.


Curefip.com - Ordinazione online pionieristica di GS 441524. Veloce ed efficiente, con un servizio clienti competente e disponibile, istituito nel 2019.


Mutian.com - Uno dei primi marchi affidabili ad apparire sul mercato dopo la pubblicazione dello studio clinico del Dr. Niels Pedersen. Prima azienda ad introdurre la forma orale di GS 441524.

Gruppi Facebook - FIP Warriors e FIP Fighters sono due dei più grandi gruppi negli Stati Uniti. FIP Free è il gruppo più grande in Germania.


Oggi, tramite la ricerca su Google, puoi trovare rapidamente comunità di auto-aiuto online PIF nella tua zona. Il trattamento della peritonite infettiva felina è in prima linea nella scienza veterinaria del 21° secolo. Tuttavia, ci sono rischi associati a questo nuovo approccio di fornire accesso alla medicina veterinaria disperatamente necessaria. Sposta la responsabilità sui proprietari di gatti. Potresti incontrare più persone che offrono GS-441524. Alcuni affidabili, altri non così salati. Quindi, come scegliere il marchio o i rivenditori giusti da cui acquistare?



ACQUISTARE TRATTAMENTO PIF: 3 cose che dovresti sapere!

Scegli la reputazione, non il prezzo.

I veterinari non comprano i farmaci più economici, e nemmeno tu dovresti. Diversi mesi fa, nei gruppi di auto-aiuto PIF di tutto il mondo è arrivata la notizia che molti gatti sono morti durante il trattamento con GS-441524 utilizzando marchi economici di GS-441524 da venditori sconosciuti.


Data la comprovata efficacia di GS-441524, questo era molto insolito. Dopo aver indagato e testato, sono emersi rapporti che mostrano che questi marchi hanno sopravvalutato la loro concentrazione di GS. La loro concentrazione dichiarata di 15 mg/ml era in realtà solo tra 7-8 mg/ml secondo alcuni test.


Inoltre, le loro formulazioni non erano stabili, con variazioni osservabili del livello di pH e della viscosità da un lotto di produzione all'altro. Fare una medicina di qualità richiede chimici esperti, strumenti precisi, prodotti chimici di alta qualità e protocolli coerenti. Nessuno dei quali può essere ottenuto a buon mercato. Quindi, come può il prodotto finale essere economico?

Acquista direttamente dal sito Web del marchio o dai suoi rivenditori autorizzati quando possibile.

Non sai se la persona da cui stai acquistando è un rivenditore autorizzato? E-mail il marchio e verificare. Se non riesci a trovare il marchio online, è meglio evitarlo del tutto. Poiché il GS è un trattamento costoso, alcuni rivenditori senza scrupoli sono incentivati ​​a diluire con acqua oa passare da una marca all'altra durante la consegna. Non succede spesso. Ma è successo in passato.


Parla con venditori che conoscono PIF

Non stai acquistando solo un farmaco veterinario, stai acquistando conoscenza. Il venditore ha dimostrato la sua competenza nella malattia e nel trattamento. Risponde alle tue domande in modo franco e trasparente? Si sforza di capire la situazione del tuo gatto? Comprende tutte le potenziali complicazioni e insidie ​​durante il trattamento? Soprattutto, ha senso quello che dice?


Sintomi della PIF

Peritonite infettiva felina effusiva (PIF umida)

La PIF può essere difficile da diagnosticare anche per veterinari esperti. Molti dei sintomi della PIF rispecchiano quelli di altre malattie più comuni. E poiché solo l'1% circa dei gatti in tutto il mondo contrae la PIF, di fronte a sintomi che potrebbero indicare molteplici possibili malattie, i veterinari spesso diagnosticano e curano malattie più comuni. Solo quando l'infezione da PIF è progredita in fasi avanzate e/o quando il sospetto di malattie più comuni è stato eliminato attraverso test e trattamenti, i medici sospettano un'infezione da PIF.


Attualmente non è disponibile un test definitivo che possa fornire una diagnosi definitiva di PIF. I veterinari devono spesso eseguire più test, alcuni rapidi ed economici, altri complicati e costosi per arrivare a una diagnosi sicura. Ecco un elenco di sintomi comuni:


Sintomi esterni, osservabili ad occhio nudo

  • letargia

  • Mancanza di movimento

  • Perdita di appetito

  • Febbre persistente

  • Ingiallimento delle gengive o degli occhi, comunemente chiamato ittero

  • Significativo gonfiore nell'addome

  • Paralisi fisica

Sintomi interni, osservabili solo con test medici

  • basso numero di globuli rossi

  • alto numero di globuli bianchi

  • elevate concentrazioni di proteine ​​nel sangue

Se c'è un accumulo di liquido nell'addome o nel torace del tuo gatto, il tuo veterinario può raccogliere un campione del liquido per il test. I fluidi con un'alta percentuale di proteine ​​sono un indicatore della PIF e sono spesso di colore giallo. Se si sospetta la PIF, il veterinario può eseguire una radiografia o un'ecografia del gatto.


Ci sono alcuni altri test che possono aiutare a supportare una diagnosi di PIF. Il test dell'immunoperossidasi può rilevare i globuli bianchi infetti dal virus. La tecnologia della reazione a catena della polimerasi può essere utilizzata per testare il virus nel tessuto o nel fluido corporeo. A volte, può essere eseguita una biopsia del tessuto infetto all'interno della cavità addominale.